Batik Headband Tutorial


Ho acquistato uno splendido Batik perchè il mix di colori mi sembrava incredibilmente magico.


Il suo significato deriva da “tik”, ‘goccia’ in malese ed è una tecnica usata per colorare i tessuti e altri oggetti mediante la copertura delle zone che non si vogliono tinte tramite cera o altri materiali impermeabilizzanti: argilla, resina, paste vegetali, amido.


Così ho deciso di realizzare una collana ricamata con perline,  puoi dare uno sguardo al mio sito dedicato ai miei gioielli artigianali al seguente link : MARTHA MOLLICHELLA BATIK JEWELS per scoprire tutti i dettagli.

La bellezza di questo Batik però, mi ha suggerito di realizzare anche una fascia per capelli coordinata.....

Batik Headband Tutorial

Batik Headband Tutorial

Poichè questo set ha avuto un grande successo tra le mie amiche, ho deciso di offrirvi un tutorial per realizzarne una identica.


Tagliare 2 rettangoli di stoffa da 14 cm x 80 cm e 1 da 12 cm per 30 cm.


I primi due comporranno la parte frontale della fascia, il più piccolo invece conterrà l'elastico per la parte posteriore.

Piegare la stoffa a metà nel senso della lunghezza, mettere la stoffa dritto contro dritto (nel caso del batik fronte retro sono identici quindi ogni lato è un lato buono) e cucire in tutta la sua lunghezza.


Batik Headband Tutorial


Inserire l'elastico (largo 2 cm) nel rettangolo di stoffa più piccolo e arricciare leggermente il tessuto. Il mio elastico è lungo 30 cm.


Batik Headband Tutorial

Piegare in questo modo i due rettangoli più grandi



Batik Headband Tutorial

Incrociare tra di loro i rettangoli più grandi


Batik Headband Tutorial

Questo è quello che otterrete e questo incrocio sarà la parte frontale della vostra fascia per capelli.....


Batik Headband Tutorial

Non ci resta che unire la parte frontale (i due rettangoli grandi) con il retro (il rettangolo piccolo che contiene l'elastico)

Batik Headband Tutorial

In questo video mostro come unire i lati dei rettangoli grandi con il rettangolo piccolo. Con una mano che riprendeva...l'altra si muoveva leggermente in difficoltà, spero sia tutto chiaro.

Dove indico una linea verticale, li dovremo cucire con la macchina da cucire facendo attenzione ad appiattire bene perchè causa troppo spessore, rischiamo di spezzare l'ago. 



Un caro saluto e a presto con una nuova missione possibile.

CIAO

Porta penne personalizzato per DIEGO

Ciao e grazie per essere qui.

Ultimamente non mi dedico molto al cucito creativo, piuttosto mi sto dedicando anima e corpo alla realizzazione di gioielli artigianali.

Se ti va di curiosare, dai uno sguardo al mio sito MARTHA MOLLICHELLA HANDMADE JEWELRY.

Ma non dimentico il mio grande amore per il feltro, così appena ho l'occasione, ne approfitto e mi metto al lavoro.

Per la prima volta ho realizzato un porta penne personalizzato per un compagnetto di uno dei miei tre bambini.

Non è un capolavoro per carità, solo un piccolo pensierino personalizzato.


Feltro...base di metallo e tanto amore. Ecco gli ingredienti per un portapenne personalizzato by La Casina di Tobia per l'amichetto del cuore di uno dei miei cuccioli.

Feltro...base di metallo e tanto amore. Ecco gli ingredienti per un portapenne personalizzato by La Casina di Tobia per l'amichetto del cuore di uno dei miei cuccioli.

Feltro...base di metallo e tanto amore. Ecco gli ingredienti per un portapenne personalizzato by La Casina di Tobia per l'amichetto del cuore di uno dei miei cuccioli.

Grazie per essere qui e a presto con una nuova missione possibile.

CIAO!!

Happy Easter - Buona Pasqua!

coniglietti handmade cuciti a mano La casina di Tobia


Ogni occasione è buona per cucire piccoli animaletti di stoffa per i miei bimbi.


Dopo renne, balene, elefantini e coccinelle è il momento di piccoli conigli cuciti con meravigliose stoffe patchwork ad alta densità di fili. 

Codine pon pon morbidissime, nastri e yoyo per il collo e tanto amore, come sempre!


coniglietti handmade cuciti a mano La casina di Tobia

Un caro saluto e BUONA PASQUA a te che mi leggi.

CIAO!

Casetta porta panettone artigianale

Perchè donare qualcosa di normale se puoi renderlo speciale?

E' il caso di questa casetta di cartone, rivestita in feltro e impreziosita da numerosi dettagli, che ho utilizzato come "porta dolce " natalizio.

Ho cercato di renderla scenografica, sbizzarrendo la mia fantasia e creando numerose decorazioni per l'esterno che la rendono davvero unica. 


casetta porta dolci


casetta porta dolci

casetta porta dolci

casetta porta dolci

casetta porta dolci

casetta porta dolci

E come sempre, mi sono divertita tantissimo nel creare qualcosa di unico ed originale.

A presto con una nuova missione possibile.

CIAO

Martha

Buon Natale con il Punchneedle...

Prima di operarmi al dito indice della mano sinistra (e io sono mancina), mi sono messa alla ricerca di una tecnica che mi permettesse di "creare" nonostante il periodo forzato di riposo che doveva essere di 30gg ma dopo 7gg ero già con l'ago in mano.......

Non potevo assolutamente accettare di stare ferma e così, mi sono avvicinata a questa tecnica quasi sconosciuta in Italia, perchè avrei potuto usare l'ago senza muovere completamente il dito indice.


ll Punch Needle nasce nell'antico Egitto, (usavano ossa di piccoli uccelli come ago), ma è grazie ai Russi che la tecnica trova il massimo splendore, perchè veniva utilizzata per impreziosire abiti ecclesiastici.

Durante il regno di Pietro il Grande (XVII sec.) la Chiesa Russa Ortodossa visse un periodo di grandi cambiamenti che non tutti accettarono. Gli oppositori subirono una dura repressione, vennero confinati in zone periferiche della regione russa e alcuni di loro furono costretti ad emigrare in altri Paesi, meta preferita gli Stati Uniti dove formarono alcune piccole comunità piuttosto ristrette e chiuse. 

Ed è proprio in queste piccole comunità che la tecnica del punchneedle, utilizzata soprattutto per creare abbellimenti e decorazioni per gli abiti, si è tramandata fino ad arrivare ai giorni nostri.

Questa tecnica è adattissima per realizzare decori per la casa ma non solo. Me ne sono innamorata.






Punchneedle

Un caro saluto e a presto con una nuova missione possibile!

Ciao.