Patchwork - Il mio primo blocco

Ciao!

In questo periodo pieno di impegni, collaborazioni, nuove idee, nuovi progetti........cosa faccio io?
Mi iscrivo ad un corso patchwork.

Era una cosa che desideravo fare già dal 2013, ma tra bimbi piccoli e interesse verso altre (troppe) arti creative, non ho mai trovato il tempo necessario per frequentarne uno.

In realtà forse tutto è iniziato proprio con il patchwork.

Questa tecnica, consiste nel costruire ogni blocco cucendo i singoli ritagli di stoffa, in progressione numerica, dopo aver disegnato e diviso il motivo in forme geometriche numerate.


In questo blog abbiamo "la prova" che già dal 2013 avevo iniziato come autodidatta ad unire pezzi di stoffa.

Ecco qui il mio primo baby quilt per la piccola GAIA:

BABY QUILT per GAIA

Poi ho realizzato un baby quilt per la piccola Elisa:

BABY QUILT per ELISA

Ed infine un lavoro che.....è ancora in progress......

ENGLISH PAPER PIECING

Iniziare da autodidatta è quello che ho sempre fatto con tutte le arti creative. Oggi come oggi, tra youtube e il web in generale, è possibile ottenere molte informazioni riguardo ai materiali da acquistare, tecniche etc.

Poi però, quando voglio migliorare e lavorare in maniera professionale, seguo sempre corsi specifici come ho fatto e continuo a fare nel settore bijoux.
Come ad esempio corsi di: soutache, ricamo con perline, tessitura, uncinetto di Luneville e ricamo goldwork.

Ebbene, con il patchwork sentivo già da tempo,  che era arrivato il momento di fare quel salto di qualità e quindi sono orgogliosa di presentarti il mio primo blocco realizzato sotto supervisione della mia insegnante.


Patchwork block

E' pieno di imperfezioni ma io lo amo e ho voglia di rifare lo stesso blocco con stoffe più chiare. 

Grazie per essere qui e a presto con una nuova missione possibile.

CIAO!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...